Città del Messico la sua bandiera e il suo folklore

Benvenuto al My Blog Vision CDMX di Città del Messico

Benvenuto nel blog di Città del Messico perché ho voluto sempre creare un blog sulla capitale della terra Azteca.

Io fin dal lontano 2007 che per la prima volta sono stato in vacanza a Città del Messico mi sono innamorato di questa grande, bella colorata città.

L’accoglienza delle persone del luogo è meravigliosa come quella di avere un amico o amica che ti fa visitare la città.

Dentro questo grande diario potete trovare tutti i consigli per potere fare una grande e bella vacanza messicana.

I miei consigli sono gratuiti perché quello che scrivo lo faccio con passione e gratitudine per tutta la popolazione messicana.

Ricordatevi che la famiglia e le amicizie in Messico sono sempre molto importanti e sempre legate tra di loro.

Nelle case messicane tra amici e parenti si ama molto fare riunioni famigliari con qualche Tacos, Cerveza e Tequila con il gusto di divertirsi insieme della buona musica dei Mariachis.

Ogni ospite nelle case messicane è la prima persona da fare sentire felice.

Io mi sono molto innamorato da questo tipo di accoglienza molto calorosa delle persone.

Forse vivendo in una Città come quella di Milano dove i rapporti tra le persone sono molto freddi andare in un posto dove le persone di accolgono con Amore il proprio Corazon si riempie di Amore per tutto quello che si vive in questa bella vacanza.

Proprio per queste motivazioni io mi sono sposato con una ragazza messicana creando una bella FamiliaItaloMex da 13 anni.

Ringrazio molto per questo mia Moglie Silvia, mamita Tojita, il papito Memo ,il fratello Paco, la nipotina Francine e tutti i parenti e amici messicani.

NB: Se volte vivere una bella vacanza in Messico dopo che passera la pandemia scrivetemi una email a pasqualec@cdmx.myblogvision.it per darti dei giusti e semplici consigli gratuiti.

Grazie

Un vecchio detto diceva vedi Napoli e poi muori invece il mio dice “Vedi il Messico è poi ti innamori di tutto quello che vivi e dopo vuoi sempre ritornare”.

PasqualeC

Il ricordo della mamita Toijta che ci guida dal paradiso

Un ritratto della mamita Toijita

La mamita sarà per sempre nei nostri cuori e nelle nostre preghiere ci ricorderemo sempre di lei.

La mia famiglia è una ItaloMessicana.

Questo anno per la famiglia ItaloMex ha perso per il Covit-19 la sua mamita Tojita e Zia Maria in Italia.

La mamita Toijta e Zia Maria vivranno sempre nei nostri cuori.

Il mio Corazon è meta appartiene al Messico avendo una moglie messicana e due bebè messicani.

Noi nell’estate Anno 2020 dovevamo andare ma a causa della pandemia non siamo potuti partire per il Messico.

Questo per la FamiliaItaloMex è stato un Anno 2020 bruttissimo non siamo andati in Messico dopo tanti anni che non ci andavamo e a Novembre è morta mia suocera Ocho la mamma di mia moglie e la nonna dei miei figli.

Questo è un piccolo ricordo con una dedica per la mamita Toijta che dal cielo ci guida.

Quando sarà possibile perché la pandemia sarà passata andremo in Messico ma non sarà come le altre volte per la mancanza di mamita Toijta.

La nostra FamiliaItaloMex piange ancora la sua perdita ma siamo credenti è sappiamo che la mamita dal cielo ci guida e ascolta le nostre preghiere prima di restare quando arriverà la nostra ora per sempre insieme.

Grazie a tutti

Questo articolo lo dedico alla Mamita Toijta che 13 anni fa mi donato per guidarla.

Sarò sempre onorato di mantenere la mia promessa per sempre.

PasqualeC

Una Storia del Messico – Il grido di Indipendenza

La rivolta del popolo messicano il 16 Settembre del 1810 è guidata dal curato Dolores Hidalgo contro le Autorità della Nuova Spagna.

Il grido d’indipendenza si celebra ogni anno in Messico come ricordo dei valori della patria del popolo per le persone che fecero la rivolta in tutti gli stati messicani.

Il capo dello Stato messicano e tutti i governanti nelle principali piazze delle loro città ogni Anno fanno suonare la campana tenendo davanti a se la bandiera messicana e cantando Inno Messicano.

Questa celebrazione viene anche fatta da parte di tutti i consolati nel mondo dove vive il popolo Messicano.

Il fatto di vivere lontani dalla propria nazione permette ai messicani attraverso il proprio consolato di essere vicino alle proprie tradizioni.

Questo è il grido di speranza del popolo messicano.

Ogni anno questa tradizione popolare si ripete è per ogni messicano al suono della campana è un brivido che scorre nelle vene.

Il nuovo grido d’indipendenza si rinnova ogni anno dalle ore 23 alle 24 e il giorno dopo a Città del Messico c’è la parata Militare.

L’indipendenza del popolo messicano nasce dopo la rivolta condotta dal curato Dolores Hidalgo il 16 Settembre del 1810.

La rivolta era contro le Autorità della nuova Spagna.

La patria per ogni messicano è il primo valore che si trasmette ai propri figli.

La famiglia è il primo sentimento vivo in tutti i messicani.

Il lavoro è il primo modo per creare un futuro per i figlie giovani del paese.

La scuola è base della educazione della loro istruzione.

Inno Nazionale viene insegnato  partendo dalla scuola materna e ogni bambino lo canta prima d’iniziare a giocare nella scuola.

Il valore della patria fin da bambino viene al primo posto!

La casa è il luogo dove vengono fatte le riunioni e feste famigliari.

I Mariachis suonano per rendere felice le famiglie.

I genitori lavorano per costruire una casa per i  figli ponendo le fondamenta del loro futuro.

La libertà è il valore più democratico di una nazione , questo è il simbolo del grido d’indipendenza che si festeggia ogni anno in Messico.

Il grido d’indipendenza si rinnova ogni come uno sfogo che tutti i messicani lanciano agli eroi della Patria.

Il presidente del Messico e ogni governatore fa suonare la campana del grido.

Nella cerimonia il rappresentante del popolo e del governo nomina tutti i 31 stati messicani, compreso la capitale federale chiamata Città del Messico.

Le celebrazioni servono per ricordare questi simboli e valori dello stato.

Uno dei diritti di ogni cittadino è quello di dimostrare il proprio attaccamento hai valori della propria patria.

Il mio valore da Italiano pensa che è bello vedere e sentire questo sentimento che il popolo messicano mostra unito nel grido d’indipendenza.

Mantenere vivi questi valori e trasmetterli alle generazioni del futuro rappresenta la vita di ogni messicano.

Il popolo messicano è molto legato alle proprie feste nazionali.

Le tradizioni sono valori che devono essere promossi da tutto il popolo.

Il valore del simbolo del Inno Nazionale Messicano viene insegnato ai bambini dalle materne perché ogni mattina prima d’iniziare devono cantarlo.

Il Messico è magico, come sono le sue tradizioni, per viverle bisogna assaporarle come è la sua COMIDA.

Il Grido d’Indipendenza nell’anno dove tutto il mondo è stato colpito dal Covit-19 è stato fatto lo stesso in Messico in  modo virtuale per mantenere unita la nazione contro questo dolore.

lo vedo ogni anno perché mi fa emozionare anche se sono Italiano.

Il mio Corazon è meta appartiene al Messico avendo una moglie messicana e due bebè messicani.

 

PasqualeC

Città del Messico con la vista dall’alto che fà girare il cuore

La Città più bella del mondo per me è CDMX che rappresenta la nuova sigla per chiamare Città del Messico.

Città del Messico con la vista dall’alto è il nuovo articolo di questo Blog.

La prima vista dall’alto di Città del Messico la ho vissuta quando anni fa mia moglie Chivis mi porto in un ristorante sulla torre che gira e fa vedere Città del Messico a 360° che emozione vivere quella bellissima esperienza.

Il Bellini un Ristorante Giratorio a Città del Messico

http://www.bellini.com.mx/

Il Ristorante Bellini che vigila sulla Città del Messico

Questa foto è del sito di TripAdvisor cliccate sul link per vedere anche il loro video:

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g150800-d813835-Reviews-Bellini_Restaurante_Giratorio-Mexico_City_Central_Mexico_and_Gulf_Coast.html

Nel 2007 con la mia futura moglie siamo stati a mangiare e vedere Città del Messico dal alto mentre gira intorno a bellissime Emozioni.

La visione delle emozioni girano a 360° e non te ne accorgi.

Il cuore batte con il sapore dei cibi messicani al Lume di Candela per una atmosfera d’Amore Lindo y Querido.

Queste sono una delle tante emozioni che un turista deve provare se vai in Vacanza a Città del Messico.

Come se vai in Vacanza in Italia devi andare a Verona da Romeo e Giulietta per vedere L’amore dall’alto delle pure Emozioni.

Sognando il Messico è quel sentimento che in ogni momento il mio Corazon è attraversato.

Il mio Messico visto dall’alto è come un sogno continuo che si prova dal primo momento che per la prima volta ogni persona atterra con l’aereo.

Il profumo del Messico lo vivi dall’Alto appena ti avvicini con l’aereo e vedi dall’alto questa Città immensa e bella.

Io vivo per la FamiliaItaloMessicana composta da mia moglie Chivis e i miei bebè Ale e Karol che  pensando di andare in Messico insieme mi vengono i brividi.

Città del Messico vista dall’alto è quella emozione che ho provato nel Agosto 2015 sono andato è al mio arrivo ad attendermi ci sono stati mia Moglie Chivis, il Papito Memo e il mio bebè Alesandrito che mi attendevano.

Questo viaggio è stato sempre una emozione enorme sapendo che ad attendermi mi accoglievano gli amori della mia vita e il cuore era pieno di gioia.

La mia FamiliaItaloMex quel anno è andata in Messico per fare una vacanza un po più lunga perché era il minimo regalo che potevo fare hai miei suoceri di stare con la propria figlia e nipoti per cinque mesi.

Con la vista dall’alto di Città del Messico si possono vivere milioni di emozioni con dei semplici gesti, come questo.

Una canzone messicana dice:

México lindo y querido
Si muero lejos de ti
Que digan que estoy dormido
Y que me traigan aquí
Que digan que estoy dormido
Y que me traigan aquí
México lindo y querido, si muero lejos de ti!

Che dicano che’io son addormentato
E che mi portino qui
Messico bello e carino
Se io muoio lontano da te!
Questi colori del testo di questa canzone sono gli stessi della bandiera messicana mentre l’aquila che dall’alto osserva Città del Messico è il bianco della purezza di questa pagina come sono le emozioni che provo mentre scrivo questo articolo.

Io quando sono in casa dai miei suoceri Papito Memo e Mamita Tojita in Messico sento il mio Mexico lindo y querido.

Sembra che la vita dentro la casa con loro sto sempre dormendo oppure triste  ma non e vero  in quel momento io sto vivendo le mie emozioni in modo semplice perché “Io sono una persona molto tranquilla che vivo le mie emozioni in silenzio.”

Il Mexico lindo y querido rappresenta  per me la morte della tristezza della vita che vivo in Italia.

In Messico visto dall’alto delle mie emozioni è la mia sensazione più bella che vivo in silenzio con amore per questa mia bella famiglia ItaloMessicana.

Nella vita ci sono persone che vivono le loro emozioni gridando e saltando io  le trasmetto con la mia tranquillità  e serenità.

Posso sembrare triste ma questo è una cattiva immagine che si vede dall’alto della mia personalità.

Nella vita di ognuno di noi ci sono tante VISIONI dall’alto dei propri sentimenti, in questo momento queste sono le mie dedicate a un Amore Eterno che raffigurato nella mia FamiliaItaloMessicana vista dall’Alto dei miei Pensieri e Doveri.

Il Messico con la vista dall’alto è un:

L’AMORE ETERNO,

come dice una canzone di Juan Gabriel:

Juan Gabriel è il ricovero della nostra Madre chiamata AMORE che ci consola sempre rappresenta da tutte le mamme del mondo e della Virgen de Guadalupe.

Quando un uomo si sente solo il primo consolatore sono le braccia della sua Mamma , oggi mercoledì 10 Maggio 2017 in Messico è la festa della Mamma.

Con questo articolo io voglio regalare questa Vista del Messico dal alto nel centro del cuore di tutte le Mamme del mondo che dedicano la loro figli.

La vita delle Mamme hai loro figli nasce con Amore Consolatore dei nostri cuori di figli.

Città del Messico con la vista dall’alto che fa girare il cuore e fa emozionare ogni persona che la visita.

L’Amore Eterno è una emozione che non si cancella mai per questa bella città dai Mille colori , Profumi e Amori per le cose semplici della vita.

Ogni messicano quando ci vai ti dona tutto questo e per questo motivo che quella terra ti richiama e ci vuoi sempre andare a visitarla.

Nella vita le cose  Semplici, Naturali ed Effervescenti sono quelle esperienze che non si dimenticano mai.

Un turista che va in un piccolo negozio oppure al grande centro commerciale a Città del Messico viene accolto dal negoziante con tanto amore.

Questo ti permette  di renderti felice per aver comprato un prodotto nel suo negozio ti fa provare delle emozioni stupende come se fossi un di loro.

Città del Messico con la vista dall’alto che fà girare il cuore delle emozioni dal momento che dall’aereo vedi le case dai mille colori.

Queste sensazioni a Milano non le vivi per questo motivo la vista di questa città e sempre piena di nebbia.

PasqualeC

Il profumo delle emozioni messicane

Emozioni Messicane

Un giorno camminando sul naviglio ascoltavo con le cuffie le canzoni di Juan Gabriel.

Juan Gabriel era cantante messicano che alle sue canzoni donava il sapore delle parole.

Con questa piccola introduzione vi parlo delle sensazioni che si possono provare quando la mente produce delle emozioni ascoltando delle canzoni.

Nel mio caso mentre camminavo e ascoltavo delle Canzoni del Messico sognavo metaforicamente di camminare a Città del Messico.

Il mio sogno era talmente vero che anche nel mio olfatto sentivo il profumo  dei cibi messicani.

Mi capita spesso camminare è ricordare il profumo delle cose belle che ho vissuto nella vita.

Le belle emozioni sono delle immagini che rimango per sempre dentro di tè.

Il Messico e le persone che ci vivono sono  un patrimonio Mondiale della Ospitalità.

La danza Azteca che si vede a Città del Messico come le canzoni dei Mariachis producono tante emozioni.

Il Messico è :

Queste canzoni  mi fanno sognare ad occhi aperti pensando di camminare nelle vie di Città del Messico.

Un vecchio detto dice : “Vedi Napoli è poi muori” il mio nuovo detto dice ” Vedi il Messico è vivi per ritornarci”

PasqualeC